Mancato rinnovo di appalto, 4 licenziamenti alla Nestlé di Parma. Maestri: “Trovare soluzione dal confronto tra azienda e sindacati”

“Una situazione che spero possa trovare un ragionevole e rapido epilogo nel confronto tra l’azienda e le organizzazioni sindacali”. Così la deputata del Partito democratico Patrizia Maestri è intervenuta subito dopo aver appreso la notizia del mancato rinnovo di un appalto esterno da parte di Nestlé e il conseguente licenziamento di quattro lavoratori.

 

“Anche considerato il fatto che si tratta di soli quattro lavoratori, a cui voglio esprimere la mia vicinanza e solidarietà, credo ci siano tutte le condizioni per una soluzione condivisa ragionevole. Si tratta di persone che collaborano con la Nestlé da molto tempo e che, ritengo, sia nell’interesse stesso dell’impresa mantenere nel perimetro aziendale”. 

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>