Heinz Plasmon. Maestri e Pagliari (PD): “Solidarietà ai lavoratori e un ringraziamento al Ministro Zanonato per l’attenzione”

“Grande preoccupazione per la decisione della Heinz Plasmon di licenziare 204 lavorati, di cui 36 nello stabilimento produttivo di Ozzano Taro, ma anche soddisfazione per l’attenzione riservata a questa crisi aziendale dal Ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, che questa mattina ha incontrato una rappresentanza sindacale dell’azienda insieme all’On. Maestri e al Presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli”.

 “Vogliamo esprimere a tutti i lavoratori e alle lavoratrici che vedono messo a rischio il proprio posto di lavoro e che hanno organizzato per domani una mobilitazione con 4 ore di sciopero, la nostra solidarietà e il nostro sostegno per questa vertenza che, per molti aspetti, è del tutto inspiegabile: basti pensare che l’azienda ha chiuso il 2012 con un considerevole utile netto”.

“Nei prossimi giorni, in attesa della convocazione di Plasmon al MISE, come promesso dal Ministro Zanonato, parteciperemo al tavolo istituzionale convocato dalla Provincia. Occorre fare tutto il possibile, a tutti i livelli, affinché questa importante realtà produttiva rimanga sul territorio e affronti le proprie difficoltà industriali senza scaricarne le conseguenze sui lavoratori”.

Così i parlamentari del PD, Patrizia Maestri e Giorgio Pagliari, al termine dell’incontro tra il Ministro Zanonato e alcuni rappresentanti sindacali dell’azienda Heinz Plasmon di Ozzano Taro.

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>