Froneri. Patrizia Maestri (PD): “Inaccettabile la chiusura dello stabilimento di Parma”

“L’intenzione di chiudere lo stabilimento di Parma e di avviare la procedura di licenziamento collettivo espressa oggi dai dirigenti di Froneri alle RSU aziendali è inaccettabile. Pur non potendo essere personalmente presente alla conferenza stampa indetta per domani dalle organizzazioni sindacali, perché impegnata a Roma nei lavori parlamentari, mi rendo fin d’ora disponibile nel compiere ogni sforzo possibile per salvaguardare il patrimonio industriale che la ex Nestlé rappresenta per la nostra città ed, in particolare, per la difesa dell’occupazione e dei lavoratori ai quali esprimo la mia vicinanza e solidarietà”.

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>